Luciana Caramia

Perché uso una federa in seta e dove potete trovarla anche voi

Share

Ormai è più di un anno che uso una federa in seta. I motivi li avevo raccontati in un post mesi fa, quando avevo presentato al popolo dell’Instagram quello che avevo ribattezzato come “Alviero” per via della stampa in carta geografica vintage (all’epoca era l’unica che avevo trovato in pura seta).

La foto di un anno fa in cui vi presentavo Alviero XD

 

 

Il primo motivo in assoluto per cui l’ho fortemente voluta è per non svegliarmi più con quegli antiestetici segni sul viso, che mi porto dietro per mezza giornata come se avessi fatto a botte. Si tratta di segni che, a lungo andare potrebbero diventare rughe permanenti. Perché allora non cercare di evitarle? La seta, infatti, diminuisce l’attrito col viso impedendone perfettamente la formazione. Ovviamente, il modo ideale per evitare quelle antiestetiche rughe da sonno sarebbe quello di dormire sulla schiena. La cosiddetta postura da “principessa Aurora”. Ma io sinceramente amo dormire a pancia in giù!

 

Ma i benefici sono anche altri. Eccoveli ri-elencati tutti:

  • Impedisce la proliferazione batterica perchè non trattiene i batteri. Il che è utile in caso soffriate di acne o brufoli.
  • Non assorbe le creme: questo vuol dire che la pelle rimane piu umida e idratata e voi vi prendete tutti i benefici della vostra skincare serale. ⠀
  • È piu delicata anche sui capelli: li carica meno elettrostaticamente, si aggrovigliano meno e quindi si spezzano meno. Qui a onore del vero bisogna dire che non ci sono studi efficaci che lo dimostrerebbero. La mia è solo una sensazione personalissima. Ovviamente, se i vostri capelli cadono per altre cause endogene, non sarà certo un cuscino a impedirne la caduta!
  • Infine: è una coccola: vi assicuro che poggiarci il viso sopra è una goduria! Un piccolo lusso, che ti fa svegliare anche piú riposata!

Come scegliere un cuscino in seta

Nell’ultimo anno, da quando ho realizzato le mie, ho assistito a un moltiplicarsi dell’offerta. La prima cosa che posso dirvi, se volete un cuscino in pura seta ed essere sicure che il materiale sia davvero quello, è di fare come me. Ho comprato la stoffa in un negozio di tessuti e ho chiesto a una sarta di farmela realizzare, ammortizzando sicuramente il costo (all’epoca avevo speso 30 euro).

Il problema della seta di buona qualità, infatti, è proprio il suo costo. Ma come si capisce la qualità della seta?

L’unità di misura di questo tessuto è rappresentata dalle momme. Più alto è il numero più è buona la qualità? Non necessariamente, perché ad un alto numero di momme corrisponde un tessuto più denso, più resistente e più opaco, che a qualcuno potrebbe risultare troppo pesante. Inoltre è anche più costoso. Per cui nel caso del cuscino, il numero ideale delle momme andrebbe dai 16 ai 26, tenendo presente che più è sottile e più è delicata.

Per quanto riguarda il colore ci sono pareri discordanti: in giro si trovano tonalità di qualsiasi tipo ma sarebbe meglio optare per quelle color… seta ovvero esattamente la tonalità naturale del tessuto. Per avere una maggior garanzia di autenticità.

Dove comprarle

Veniamo alla selezione di shop che vi avevo promesso. Su Amazon (lo avevamo visto nelle stories) ci sono molte alternative. Ho notato però che, seppur la qualità delle momme è alta, il costo è molto contenuto. L’arcano è presto piegato: spesso il cuscino vi arriva con un lato solo in seta (ecco dove risparmiano). Date quindi un’occhiata ai commenti per farvi un’idea di come arriva. Detto questo, prima di arricchire ancora Jeff Besos cercate dei negozi italiani di biancheria per la casa da aiutare, in questo momento di difficoltà per tutti. Io vi metto nella gallery foto con link diretti a negozi esclusivamente italiani. Tra questi c’è Pure Green Lifestyle (di cui uso già due federe). C’è la bravissima Orietta Sabbadini che ho conosciuto tramite Instagram e che a ogni federa (di altissima qualità) allega una spiegazione dettagliata del tessuto per darne garanzia. Ci sono poi negozi storici di tessuti di Milano come MarinaC e Telerie Spadari, che fanno anche un servizio di personalizzazione bellissimo, perfetto per il Natale. E Zanandrea, altro negozio storico a conduzione femminile. In questi casi quindi dovete contattarli e farveli fare su misura. Vi ho messo anche il famoso link di Amazon perché verificato da più di una mia follower che dice di essersi trovata bene.

Se fate l’acquisto fatemi sapere!

Perché uso una federa in seta e dove potete trovarla anche voi

Join the discussion

Le 6 scene dei film più belle (secondo me) girate in un bagno

Read

Storia di mamma: quando la rete ti salva

Read

Ecco perché ci siamo innamorati della Truck Art pakistana

Read