Luciana Caramia

Come mescolare gli ingredienti attivi in skincare ed evitare i pasticci

Share

Se c’è una cosa che ho imparato confrontandomi con le mie follower su Instagram è quanto sia facile fare confusione con gli attivi cosmetici della skincare, incorrendo spesso in pasticci e irritazioni. Per questo ho sentito l’esigenza di aiutarvi a fare chiarezza.

Piccola premessa. Da quando ci siamo ritrovati tutti in casa, con zero vita sociale, molte più persone si sono accostate alla bellezza e al desiderio di costruire una propria skincare routine. Ho visto fiorire profili social di ogni tipo in cui la passione per la bellezza è spesso il fuoco che porta a consigliare prodotti di ogni genere. Questa tendenza è andata a intrecciarsi al successo degli acidi esfolianti in cosmetica (Pixi e The Ordinary vi dicono nulla?) dando vita spesso a veri disastri.

Come fare per evitarli? Cercando di informarsi un pochino. Nessuno ha pretesa di rubare il lavoro ai cosmetologi. Ma se vogliamo prenderci cura della nostra pelle esplorando le potenzialità che la cosmetica ci offre, l’informazione dev’essere la regola chiave.

Perché è importante tutto questo? Per evitare spiacevoli fenomeni di sensibilità cutanea, irritazioni e (in alcuni casi purtroppo) vere e proprie dermatiti. Inoltre, capire come mescolare bene gli ingredienti permette anche di ottimizzarli.

 

Facciamo prima un distinguo tra attivi:

Esfolianti

  • AHA: glicolico, lattico, mandelico, malico, citrico
  • BHA: salicilico
  • Enzimi

Se non sapete cosa sono, trovate qui il mio articolo sugli AHA e BHA

Non esfolianti:

  • Antiossidanti: vitamina B3 (ovvero la Niacinamide), vitamina C, vitamina E, retinolo
  • Acido ialuronico (che NON è un acido ma una sostanza idratante, che si trova già nel nostro tessuto cutaneo)
  • Peptidi (aminoacidi a catena corta dette proteine ​​come collagene, cheratina, elastina)
  • Ceramidi (componenti della barriera lipidica)
  • Pro + prebiotici (che apportano equilibrio al microbiota della nostra barriera cutanea)
  • Argilla (estrae le impurità e assorbe gli oli in eccesso)

Notate bene: non ho inserito il retinolo tra gli esfolianti perché stimola il turn over, ma non è tecnicamente un esfoliante in quanto non rimuove le cellule morte della pelle.

Trovate qui il mio articolo sul retinolo. 

Si possono abbinare: gli esfolianti + gli antiossidanti. A patto che l’antiossidante in questione non sia l’acido ascorbico, che è appunto già un acido. L’abbinamento potrebbe abbassare troppo il ph della pelle che, di solito, deve rimanere intorno al 5.5.

Anche unire acido ascorbico e niacinamide potrebbe non essere una buona idea perché convertirebbe la niacinamide in niacina che (soprattutto sulle pelli sensibili) può dare irritazione.

Sarebbe meglio non mescolare anche gli AHA e BHA o gli enzimi esfolianti col retinolo. Lo so che ci sono molti prodotti che ormai li propongono in combo (vedi il siero di Dermalogica che vi ho messo qua) ma un conto è nella stessa formulazione, un conto è aggiunti in differenti step. In un unico prodotto può essere che siano ben bilanciati, con un rischio basso di irritare la pelle.

Ok invece al retinolo e alla niacinamide. Combo perfetta.

Idem per l’acido ialuronico che va d’accordo con tutto.

RIASSUMENDO: vi faccio un esempio di una skincare tipo con gli abbinamenti giusti

Mattina

  1. Detersione
  2. Siero alla vit C
  3. Acido Ialuronico
  4. Crema Spf

Sera

  1. Doppia detersione
  2. AHA e/o BHA
  3. Ialuronico o Glutatione
  4. Vit E, Ceramidi per un boost di idratazione

Potete alternare il punto 2 al retinolo, senza cambiare il resto.

Gli esfolianti vanno usati di sera per due motivi: sia perché durante la notte il ricambio cellulare è massimo, sia perché potrebbero sensibilizzare al sole.

Un’ultima precisazione: non serve esfoliare tutti i giorni, fatelo con moderazione, soprattutto in inverno. Perchè si può esporre la pelle agli agenti esterni (vento e freddo). Ricordate sempre che il sebo è parte della naturale protezione della nostra epidermide.

E adesso basta perché non vorrei crearvi una gran confusione in testa! Fatemi sapere cosa ne pensate!

Si ringrazia la consulenza della cosmetologa Letteria Greco

 

Come mescolare gli ingredienti attivi in skincare ed evitare i pasticci

Discussion

pPjHGGqFmNuDXY8b

oKOA2FlEpEf8f

Reply

Joanna

Salve. Come trovarti su Instagram? Grazie

Reply

    Luciana Caramia

    mi trovi come @luciana_elle

    Reply

Lisa

Ciao Luciana… che articolo interessante!!!… ho 40 anni e soffro di melasma al viso da un paio di anni. Mi hanno consigliato una crema o siero contenente niacinamide, fospidina, fosfolipidi e e glucosarnina. Mi puoi consigliare un prodotto al riguardo…. in caso contrario.. hai qualche dritta per me…? Sono davvero molto sfiduciata e triste di questa condizione….vorrei tanto trovare un rimedio che non contempli laser o peeling. Grazie in anticipo

Reply

    Luciana Caramia

    Ciao Lisa, dagli ingredienti sembra che tu parli del Fospid di Skinius! Lo conosco bene e lo consiglio spesso. Guarda ho anche un codice sconto con loro: SKNLCLL. Fammi sapere!

    Reply

Chiara

Ciao! Ho un tonico della Vichy sia per mattina che sera con acidi e una crema con acidi indicata per la mattina mio preferisco usarla la sera poiché la mattina pizzica, Volevo chiederle: posso in qualche modo usare l’acido ialuronico combinandolo con uno di questi prodotti?

Reply

    Luciana Caramia

    vai tranquilla, l’acido ialuronico si sposa con tutto!

    Reply

Gemma

Ciao, ho una domanda, io di solito metto prima l’acido ialuronico dopo la detersione ed il tonico perché la pelle dovrebbe essere molto molto umida dato che l’acido ialuronico cerca l’idratazione prima di farla giusto? Quindi la mia domanda è continuo così o metto prima la vitamina C è poi l’acido ialuronico senza avere la pelle umida? Aspetto risposta, comunque molto interessante il tutto.

Reply

    Luciana Caramia

    mi sa che ti ho risposto su Instagram ma rispondo anche qua per tutti quelli che leggeranno. Di solito si consiglia di applicare lo ialuronico su pelle umida, in realtà non per tutte le formulazioni vale questa regola. Ad esempio, Cammilla d’Antonio founder di Miamo mi spiegava che con il suo ialuronico non è necessario.

    Reply

ludovica

ciao, è possibile mischiare tonico con 2% acido salicilico con step successivo di acido ialuronico? grazie

Reply

    Luciana Caramia

    certo, l’acido ialuronico è uno zucchero, non un acido esfoliante. È un umettante, vuol dire che mantiene l’idratazione della pelle

    Reply

Monique

Ciao! Grazie per l’articolo più che esaustivo. Avrei 2 domande: Posso usare un siero ai peptidi , seguito da crema notte con acido ialuronico o è meglio proseguire con una crema al collagene? Al mattino, siero alla vitamina C/ oppure al collagene più crema giorno all’ acido ialuronico o mi consigli un’altra formulazione per la crema? Grazie ancora!!!🙏🏽🤗

Reply

    Luciana Caramia

    I peptidi vanno in coppia con qualsiasi cosa, vai tranquilla!

    Reply

Ezia

Scusami puoi indicare secondo te quali sono i prodotti migliori o quelli che hai già testato tu

Reply

    Luciana Caramia

    trovi tutto sul mio profilo instagram. Qui sarebbe impossibile elencarli tutti. Oppure ci sono gli altri articoli sempre qui

    Reply

Sofia

! Avrei una domanda: soffro di acne ormai da anni e ho deciso di inserire nella mia routine dei prodotti di the ordinary. Per errore questa sera ho prima effettuato il peeling AHA+BHA (tenuto solo qualche minuto) e successivamente il siero niacinamide e zinco, non pensavo potessero dare rossori! Come posso alternarli per una routine corretta? Grazie 🙂

Reply

    Luciana Caramia

    tieniti il peeling per il weekend, fallo una vv a settimana, basta e avanza mentre la niacinamide si può usare anche tutti i gg

    Reply

Mery

Ciao ti ho scoperto solo ora perché ho acquistato due sieri di ordinare e mi stavo documentando.potredti aiutarmi su come usarli? Ho 52 anni pelle mista ho acquistato niacinamide e hyaluronic. Quando li posso mettere?grazie

Reply

    Luciana Caramia

    ciao Meri quando vuoi! Magari puoi usare uno la mattina, e l’altro la sera. Sempre dopo la detersione e prima della crema!

    Reply

Shelly

Ciao! Questa sera ho fatto il peeling chimico rosso di The Ordinary e volevo sapere se potevo domani mattina usare la vitamina c o la niacinamide (ovviamente o l’uno o l’altro e quando invece potrei usare l’altro)

Reply

    Luciana Caramia

    si certo. Per le cose urgenti scrivimi su Instagram che lo vedo più spesso

    Reply

Giada

Salve, vorrei sapere se gli acidi vanno risciacquati o meno. Grazie mille in anticipo.

Reply

    Luciana Caramia

    dipende da come sono formulati e dalla casa cosmetica. Ad esempio il Salicilico di Miamo si risciacqua..

    Reply

Elena

Ciao,Luciana,si può usare un tonico con AHA e poi mettere un siero con retinolo? Grazie!

Reply

    Luciana Caramia

    Senti in teoria si ma per me potrebbe essere tuo much per la pelle

    Reply

Jessica Decio

Buonasera..io ho fatto una cavolata..ho acquistato un tonico aha bha e un siero vitamina c…come potrei utilizzarli? E con quale crema eventualmente?

Reply

    Luciana Caramia

    mattina vit c e sera acidi aha e bha. la crema dipende dalla tua pelle

    Reply

MARZIA BIANCALANI

Buongiorno, l’ ho scoperta stamattina e mi ha subito colpita x la sua professionalità. Le vorrei chiedere un suo parere. Si può abbinare la niacinamide al retinolo? Mi sembrava di avere letto in un suo articolo di sì, ma ne vorrei essere certa. Ho 64 anni con pelle che si è seccata con il tempo e rughe. Un po’ sensibile. La ringrazio e Ancora complimenti.

Reply

    Luciana Caramia

    certo

    Reply

Filly

Ciao,io ho una pelle con couperose e delle macchie,uso la viniferina,la niaminacide, acido ialuronico e bakuchiol. Vorrei sapere quali devo usare di mattina e quali la sera.Grazie

Reply

    Luciana Caramia

    in più sono attivi che tra di loro non collimano

    Reply

    Luciana Caramia

    Ciao Filly, non usi nulla di fotosensibilizzante quindi in teoria puoi non fare distinzione tra mattina e sera.

    Reply

Luize Tulio

Posso utilizzare Soluzione Tonificante All’ Acido Glicolico con siero alla niacinamide ?

Reply

    Luciana Caramia

    si

    Reply

Melissa

Salve, se utilizzo il siero niacinamide la notte non devo utilizzare la crema vitamina C? il foglietto da queste istruzioni e vorrei sapere perché. grazie in anticipo

Reply

    Luciana Caramia

    Si io eviterei di usarli insieme, nella stessa applicazione. Più per un problema di sensibilità. Poi ovvio dipende, ci sono pelli che le tollerano meglio.. ma dipende

    Reply

Carolina

Ciao Luciana! Come è meglio usare insieme niacinamide e acido salicilico? Ac salicilico alla sera e niacinamide al mattino o entrambi la sera? Graziee

Reply

    Luciana Caramia

    dipende dal prodotto in cui sono inseriti. Comunque è indifferente

    Reply

Giulia

Ciao Luciana, il Rejuvenating Serum di Tata Harper lo metti la sera o alla mattina? Grazie, Giulia

Reply

    Luciana Caramia

    sempre solo la sera, contiene un po’ di glicolico

    Reply

anna di paolo

Ciao Luciana grazie dell’articolo. Chiarissimo! ho solo un dubbio: quando la sera metto il retinolo al posto di AHA e/o BHA va risciacquato prima di mettere i prodotti al punto 3 e 4>? ,

Reply

    Luciana Caramia

    di solito il retinolo no. Segui scrupolosamente quanto indicato sulla confezione

    Reply

Simona

Ciao Luciana, ho 38 anni, pelle normale/secca, che super crema alla vitamina E mi consigli

Reply

Simona

Ciao Luciana, ho 38 anni, pelle normale/secca

Reply

    Luciana Caramia

    ci sono un sacco di brand che fanno capsule in monodose. Io ora sto usando quelle di Uniqua

    Reply

Arianna

Finalmente ho le idee più chiare sugli attivi!!!! Grazie davvero! Però mi sono persa sul Glutatione! Di cosa si tratta? E i Peptidi quando li consigli??

Reply

    Luciana Caramia

    il glutathione è un potentissimo antiossidante (sto usando quello di Miamo, conosci?) mentre i peptidi danno effetto tensore. Ora sto usando quelli di Uniqua in monodose. Hanno effetto botox like

    Reply
More posts

Join the discussion

I trattamenti viso e corpo che ho provato a Milano

Read

Skincare d’estate: le creme idratanti viso leggere

Read

Makeup d’estate: alternative al fondotinta e formule leggere per un incarnato sano e luminoso

Read